Imola
Roma
Cesena
Faenza
Forlì
Ravenna
Roma
Lugo
Rimini
San Marino

Mostra arredi sacri Pascucci - 31 gennaio/7 febbraio 2009

Foto-028-aCon grande afflusso di partecipanti, sabato 31 gennaio 2009 nella sede di Via Aldrovandi si è aperta la Mostra “I sacri decori d’Arte”, una esposizione di contenuto eccezionale che è proseguita per tutta la settimana fino al successivo 7 febbraio.

Introdotto dal presidente Ferdinando Pelliciardi, Riccardo Pascucci, titolare della Bottega gambettolese che ha realizzato le opere esposte, ha illustrato ai convenuti le caratteristiche della lavorazione a ruggine, tipiche della produzione romagnola in cui la sua famiglia eccelle da ben 183 anni, e la sua esperienza di laboratorio che si tramanda di padre in figlio da molte generazioni. L’appassionato e coinvolgente intervento di Pascucci è stato poi integrato dalla proiezione di un filmato (realizzato tempo fa dalla RAI) che ha permesso ai presenti di osservare le tecniche di lavorazione e capire meglio, in forma visiva, modi e processi di realizzazione.

La raccolta degli oggetti esposti, tutti di straordinario valore artistico e artigianale, consiste in tele stampate a mano dall’antica Bottega Pascucci, comprendenti 14 stendardi di circa cm 120x180, con l’immagine della Madonna (alcune “del Fuoco”) in mistolino, stampate a ruggine e colori naturali, cui vanno aggiunte 4 casule con decori di vari artisti (Tonino Guerra, Ilario Fioravanti, una con disegno bizantino), più la copia di una coperta da letto, decoro Muky, donata al papa Giovanni Paolo II in occasione del suo rientro dal 100° viaggio all’estero. Completavano la mostra varie foto d’epoca, relative alla bottega artigianale.

La manifestazione si è conclusa in simpatia con un sostanzioso buffet a base di prodotti tipici e vini romagnoli.

 

Fotogallery: